Blog: la bottega di Manuzio

1 febbraio 1499 Si scopre l’orologio della torre in Piazza San Marco

  1 febbraio 1499: alla presenza del Doge Agostino Barbarigo si scopre per la prima volta l’orologio della torre di piazza San Marco, eseguita su progetto dell’architetto Mauro Codussi. Alta 29 metri, larga 6 e definita “splendente faro di bucintoro veneziano”, la torre reca al centro l’orologio policromo, capolavoro di meccanica di Carlo e Paolo Rainieri da Reggio. Sulla loggetta…

19 gennaio 1570 Muore Paris Bordone

19 gennaio 1570: muore a settant’anni, in corte del Cavallo alla Madonna dell’Orto, il celebre pittore Paris Bordone. Nato a Treviso da Giovanni, sellaio, e una Angelica, veneziana, viene battezzato il 5 luglio 1500. Si trasferisce a Venezia nella tarda adolescenza, studia con Tiziano e trascorre la maggior parte della vita nel capoluogo veneto. È pittore alquanto raffinato ma, a paragone…

12 gennaio 1457 Muore Jacopo Foscari

  12 gennaio 1457: muore a Candia, dove è stato incarcerato a vita, Jacopo Foscari, figlio del doge Francesco. Unico dei figli maschi del doge sopravvissuto alla peste, era stato condannato per corruzione e, inoltre, per aver assassinato Ermolao Donà, uno dei capi dei Dieci che lo aveva processato. Per scoprire la vita del doge Foscari e le sue tragiche vicende personali leggi l’art. Vita…

Dimore veneziane di personaggi celebri: il palazzo di Lord Byron

Tra le dimore veneziane di personaggi celebri, non possiamo dimenticare quella che ospitò George Gordon Byron. Grande amante di Venezia (v. art. 26/04/2016), Lord Byron soggiornò a lungo in laguna dal 1816 al 1819. Abitò per lo più nel Palazzo Mocenigo, affacciato sul Canal Grande, dimora che aveva ospitato in passato altri celebri personaggi (v. art. 05/09/2015). I molti amori, le molte bizzarrie oltre…

Dimore veneziane di personaggi celebri: la casa del Tintoretto

  Disseminate in città, fra campi, calli o magari affacciate sui rii, compaiono – spesso inaspettatamente – targhe marmoree che attestano la presenza nel passato di noti personaggi. Iniziamo il nostro viaggio alla ricerca delle dimore veneziane di personaggi celebri, che in queste case hanno vissuto oppure solo soggiornato per alcuni periodi. In questa puntata andiamo alla scoperta di un elegante palazzetto gotico del XV…

Dimore veneziane di personaggi celebri: la casa di Wolfgang Amadeus Mozart

Disseminate in città, fra campi, calli o magari affacciate sui rii, compaiono – spesso inaspettatamente – targhe marmoree che attestano la presenza nel passato di noti personaggi. Iniziamo il nostro viaggio alla ricerca delle dimore veneziane di personaggi celebri, che in queste case hanno vissuto oppure solo soggiornato per alcuni periodi. Tanto per cominciare scopriamo che nel sestiere di San Marco, precisamente verso la…

La congiura del Tiepolo e la leggenda della “vecia del morter”

Con la “serrata del Maggior Consiglio” del 1297 l’accesso al più importante organo politico divenne ereditario: vari interventi legislativi, succedutisi dal 1297 al 1323, limitarono l’ingresso solo ai maschi discendenti di casate che avevano già rappresentanti in esso. L’intervento esprimeva un’esigenza di stabilità, resa urgente dai contrasti tra famiglie rivali e fazioni politiche. Questa trasformazione radicale suscitò però resistenze e tentativi…

Veronica Franco. Gloria e declino di una celebre cortigiana

Prostituta, cortigiana onesta, poetessa, strega e penitente. Tutto in una celebre donna passata alla storia Nel 1574 era una delle cortigiane più famose di Venezia. Nel mese di luglio, Veronica Franco ebbe infatti l’onore di allietare il soggiorno di Enrico III di Valois in città. Nel mezzo dei festeggiamenti in onore del futuro re di Francia di Polonia, fu scelta per trascorrere…

La vita avventurosa di Maria da Riva, monaca senza vocazione

Costretta a prendere i voti, si ribellò al destino e inseguì le sue passioni Secondo un prassi diffusa a Venezia tra ‘600 e ‘700 varie donne senza vocazione furono costrette a monacazioni forzate. La reclusione rispondeva a una logica economica: per l’ingente esborso della dote matrimoniale, in caso di prole numerosa, si preferiva accasare solo una o alcune figlie decorosamente, costruendo così parentele di…

Venezia con gli occhi degli scrittori romantici: la città contro natura

Dall’ultima parte del ‘700 e tutto l’800, scrittori e poeti stranieri che visitano Venezia ritrovano nella sua struttura monumentale e nella sua vita particolare le condizioni essenziali per considerarla la città ideale del Romanticismo. Riportiamo qualche pennellata dai quadri descrittivi di qualcuno dei maggiori poeti europei.   François-René Chateubriand (1768-1848) Visita Venezia una prima volta nel 1806 e ne rimane…