Blog: la bottega di Manuzio

Diego Valeri, Venezia

C’è una città di questo mondo,
ma così bella, ma così strana,
che pare un gioco di fata morgana
e una visione del cuor profondo.

Avviluppata in un roseo velo,
sta con sue chiese, palazzi, giardini,
tutta sospesa tra due turchini,
quello del mare, quello del cielo.

Così mutevole!… A vederla
nella mattina di sole bianco,
splende d’un riso pallido e stanco
d’un chiuso lume come la perla;

ma nei tramonti rossi, affocati
è un’arca d’oro, ardente, raggiante,
nave ardente, veleggiante
a lontani lidi incantati.

rialtoQuando la luna alta inargenta,
torri snelle e cupole piene,
e serpeggia per cento vene
d’acqua cupa e sonnolenta

non si può dir quel ch’ella sia,
tanto è nuova mirabile cosa:
isola dolce, misteriosa
regno infinito di fantasia…

(Diego Valeri, Venezia, in Venezia tra Storia e Mito nelle pagine di scrittori italiani e stranieri)

 

The following two tabs change content below.
Elisabetta Ravegnani

Elisabetta Ravegnani

Ama i libri fin da bambina. Prima li legge, poi li colleziona, poi li studia, infine decide di raccoglierli. E crea una libreria. Piccola, fuori dagli itinerari commerciali, con lo scopo di offrire quel qualcosa in più, che non si trova sempre in giro. Qualche anno dopo la laurea in Lettere, unendo la passione editoriale con quella per Venezia, si inventa La bottega di Manuzio. Che ancora oggi cresce, con passione, ogni giorno.
Elisabetta Ravegnani

Ultimi post di Elisabetta Ravegnani (vedi tutti)

Commenta questo articolo

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *