Blog: la bottega di Manuzio

Categoria: Aneddoti

La Chiesa di San Martino

  Secondo la tradizione, la Chiesa di San Martino a Castello apparterrebbe al nucleo delle chiese più antiche di Venezia, ossia quelle già esistenti prima del trasferimento del governo veneziano da Malamocco a Rialto nell’anno 810. Nulla si sa dell’edificio originale, ma con molta probabilità esso subì un primo restauro fra il IX e il X secolo, assumendo le tipiche…

La dogaressa Elisabetta Querini

  Mogli – imperatrici, sovrane, dogaresse – insomma le first ladies dell’epoca: figure femminili associate a uomini di potere, di cui si trova traccia nell’arte   La dogaressa Elisabetta Querini nacque nel 1628 da Paolo e Bianca Ruzzini. Apparteneva alla casata dei Querini Stampalia, una delle più potenti e illustri di Venezia, che abitava il grande palazzo a Santa Maria…

La dogaressa Elisabetta Contarini

  Mogli – imperatrici, sovrane, dogaresse – insomma le first ladies dell’epoca: figure femminili associate a uomini di potere, di cui si trova traccia nell’arte   La dogaressa Elisabetta Contarini apparteneva al ramo dei Contarini di San Cassiano discendente del doge Jacopo. Sposò Francesco Dandolo, eletto il 52° doge della Repubblica di Venezia. Il Dandolo assunse la carica il 4 gennaio 1329…

Le Figlie di Choro all’Ospedale della Pietà

Istruite nella disciplina della musica, le Orfane della Pietà si esibivano, nascoste da grate, nella chiesa dell’Istituto   A Venezia, le Figlie di Choro erano le musiciste che suonavano all’Ospedale della Pietà. Di antichissima fondazione, (1335) l’Ospedale accoglieva neonati illegittimi dei quali si occupava anche per tutta la loro vita. I maschi venivano mandati a lavorare molto presto, le femmine,…

Mosaici di San Marco e modelli bizantini

Il ciclo dei mosaici della chiesa di San Marco mostra in alcuni casi evidenti utilizzi di modelli bizantini non solo in termini artistici ma anche in relazione alla riproduzione dell’abbigliamento profano. Laddove infatti gli artisti, o la tradizione pittorica, pensavano a un abito splendido per un santo o comunque un personaggio di grande rilievo nella vita religiosa, ricorrevano ai costumi…

Dimore veneziane di personaggi celebri: il palazzo di Lord Byron

Tra le dimore veneziane di personaggi celebri, non possiamo dimenticare quella che ospitò George Gordon Byron. Grande amante di Venezia (v. art. 26/04/2016), Lord Byron soggiornò a lungo in laguna dal 1816 al 1819. Abitò per lo più nel Palazzo Mocenigo, affacciato sul Canal Grande, dimora che aveva ospitato in passato altri celebri personaggi (v. art. 05/09/2015). I molti amori, le molte bizzarrie oltre…

Dimore veneziane di personaggi celebri: la casa del Tintoretto

  Disseminate in città, fra campi, calli o magari affacciate sui rii, compaiono – spesso inaspettatamente – targhe marmoree che attestano la presenza nel passato di noti personaggi. Iniziamo il nostro viaggio alla ricerca delle dimore veneziane di personaggi celebri, che in queste case hanno vissuto oppure solo soggiornato per alcuni periodi. In questa puntata andiamo alla scoperta di un elegante palazzetto gotico del XV…

Dimore veneziane di personaggi celebri: la casa di Wolfgang Amadeus Mozart

Disseminate in città, fra campi, calli o magari affacciate sui rii, compaiono – spesso inaspettatamente – targhe marmoree che attestano la presenza nel passato di noti personaggi. Iniziamo il nostro viaggio alla ricerca delle dimore veneziane di personaggi celebri, che in queste case hanno vissuto oppure solo soggiornato per alcuni periodi. Tanto per cominciare scopriamo che nel sestiere di San Marco, precisamente verso la…

La congiura del Tiepolo e la leggenda della “vecia del morter”

Con la “serrata del Maggior Consiglio” del 1297 l’accesso al più importante organo politico divenne ereditario: vari interventi legislativi, succedutisi dal 1297 al 1323, limitarono l’ingresso solo ai maschi discendenti di casate che avevano già rappresentanti in esso. L’intervento esprimeva un’esigenza di stabilità, resa urgente dai contrasti tra famiglie rivali e fazioni politiche. Questa trasformazione radicale suscitò però resistenze e tentativi…